After Effects: qualità video m2v

Di: eli7 | 26/09/2020 17:00:36
cioa a tutti...ho un problema che riguarda l'esportazione di un video in mpeg2dvd da after effect: la qualità delle immagini usate in certe parti sono ottime, in altre sfuocate...nell'anteprima RAM di after effect la foto si vede bene, il problema non è la telecamera usata altrimenti le vedrei male anche sull'anteprima RAM l'immagine..come posso fare?
i parametri che uso per l'esportazione sono:
formato: mpeg2dvd
azione di post rendering: nessuno
impostazioni video base:
qualità:5
PAL
ordine campo:inferiore
proporzione pixel:4:3 standard
impostazioni bitrate:
vbr 1passata

Risposte



probabilmente perchè hai messo VBR (Variable Bit Rate). Se metti CBR (Constant Bit Rate) e imposti un valore alto, la qualità dovrebbe migliorare. Metti tutti i parametri al massimo. Tieni conto però che i files .m2v sono video già transcodati per il dvd e che quindi il loro scopo originario è quello di essere ben visibili su una tv, quindi non contengono la ricchezza di dati di un .avi o .mov non compressi.

Di: IlReDelMondo | 26/09/2020 17:01:36


Grazie mille!
Ora però è sorto un altro problema: i colori di determinate foto, durante l'animazione "ballano"...nel senso che cambiano tonalità e vengono pixellati, nonostante la qualità della foto sia buona!è sempre un problema di esportazione?i parametri che uso sono sempre questi:
ormato: mpeg2dvd
azione di post rendering: nessuno
impostazioni video base:
qualità:5
PAL
ordine campo:inferiore
proporzione pixel:4:3 standard
impostazioni bitrate: cbr 15

Di: eli7 | 26/09/2020 17:01:36


Mhh così giusto leggendo quello che hai scritto si fatica a capire cosa intendi. Sicuro che le impostazioni di esportazione siano tutte alla massima risoluzione? In Render Settings hai messo Qualità migliore e Risoluzione Piena?? Tieni presente comunque che questo è un formato compresso, infatti se noti nelle opzioni formato AE ti dice che sarà un video di qualità "media". Il problema dei colori che sfarfallano potrebbe però avere anche un'altra origine. Come probabilmente saprai, i monitor per pc possono riprodurre più colori delle tradizionali tv a tubo catodico, quindi nel passaggio da un formato all'altro qualcosa potrebbe andar storto. Se vuoi controllare "scientificamente" che quello che stai facendo in AE vada poi bene in tv ma non hai un monitor di riferimento sul quale guardare l'anteprima, tra i filtri ce n'è uno che fa al caso tuo. Tra gli effetti in Color Correction troverai Broadcast colors (io uso il software in inglese, in italiano sarà qualcosa tipo Correzione Colore - Colori tivvù ). Di fatto esclude dal tuo video tutti i colori che non possono essere riprodotti su una tv tradizionale, impostalo su PAL e il valore di 110 di solito fa il suo dovere. A naso ti consiglierei di provare anche questa soluzione.

Di: IlReDelMondo | 26/09/2020 17:01:36