Disegno industriale

Di: lisandro | 26/09/2020 17:35:21
Salve a tutti sono nuovo di questo forum, sono un disegnatore cad (software utilizzato autodesk inventor e autiocad), lavoro nel campo della meccanica e carpenteria.
Vorrei iscrivermi alla facoltà di Architettura in disegno industriale!!!!
C'è qualcuno che frequenta o conosce la facoltà e puo darmi qualche consiglio su:
-E' inerente con il lavoro che faccio?
-Si possono seguire le lezioni anche se si lavora?
-Quale Istituto scegliere??Io abito a 20 minuti da Roma
grazie

Risposte



Ciao,
io, dopo un breve ragionamento personale, posso dirti che la Facoltà di Disegno Industriale - orientamento “comunicazione” - non può esserti d'aiuto... Sono un laureato di questa Facoltà al Politecnico di Milano.
Dovresti trovare qualche d'uno che ha frequentato la stessa Facoltà ma nell'orientamento “prodotto”. Lì, forse, c'è qualche attinenza maggiore con il tuo percorso professionale... ma io non posso confermartelo.
Posso dirti che troverai molta difficoltà a seguire le lezioni (molte a frequenza obbligatoria poiché all'interno di laboratori progettuali) e, nel frattempo, a lavorare; poi, è ovvio che se non sei assillato dai cinque anni universitari, ma ci puoi metter anche di più - considerando il lavoro - allora, è fattibile.
Però, ripeto: devi trovare un laureando o un frequentante dell'orientamento prodotto...

Di: rikkardone | 26/09/2020 17:35:21


Confermo quello che ha appena detto l'amico qui sopra. Io sono laureanda in Design del Prodotto al Polimi.
Se lavori avrai delle difficoltà a seguire i numerosi corsi obbligatori, in quanto, solitamente, in un semestre si può rimanere assenti al massimo 3/4 lezioni.
E se si viene rimandati in un Laboratorio, non c'è possibilità di recupero, e quindi si perde un anno in attesa di rifrequentare il lab.
Inoltre, è abbastanza impegnativa come facoltà, sono innumerevoli le nottate passate in piedi a lavorare per le consegne...Quindi non saprei proprio come far concigliare lavoro e Facoltà di Design...Ma mai dire mai...

Di: vera | 26/09/2020 17:35:21


Ciao a tutti sono nuova di questo forum. Mi sono iscritta qui perchè ho necessità di far chiarezza su alcune cose e forse qualcuno può darmi un aiutino.
A settembre faccio la prova di ammissione a design industriale di Treviso (IUAV) solo che ho timore di non afferrare ciò che mi verrà chiesto nella prova grafica....mi spiego meglio...ieri mi sono scaricata l'esempio della prova di accesso tra le tante domande più di una mi ha lasciato un gran bel punto interrogativo... mi veniva chiesto di rappresentare il concetto di statico e dinamico, lì per lì ho detto "bello, non è difficile" ma poi ho pensato "cosa si aspettano di vedere coloro che correggeranno i test e determineranno l'idoneità?"
la rappresentazione del concetto dev'essere semplice ed avere un linguaggio globale che potrebbe apparire banale?
?
oppure creativo che lì per lì necessita di esser analizzato?

forse i miei quesiti sono paranoici...ma per favore se qualcuno riesce a darmi un consiglio ne sarei grata!

Di: Alessia Elettra Aelet | 26/09/2020 17:35:21