Dreamweaver: risoluzioni standard

Di: mitac | 26/09/2020 18:12:07
Ciao ho un dubbio che vorrei togliermi.
Sappiamo che la stragrande maggioranza degli utenti utilizzano dei monitor da 17" con risoluzioni standard di 1024x768, però ci sono anche quelli che hanno risoluzioni più basse 800x600.
Esiste la possibilità con Dreamweaver di creare un sito che si adatti ai vari tipi di monitor?
Con Flash è possibile ma con Dreamweaver come bisogna impostare la pagina?
Salutoni a Pablito

Risposte


Risoluzioni dei monitor e dimensioni del sito.

Ciao Mitac,
hai fatto una legittima e importantissima domanda. Come al solito cerco di rispondere una volta per tutte.
Per quanto riguarda le risoluzioni dei monitor, si, ultimamente il 1024x768 è quasi uno standard.
Ma è proprio il "quasi" che fa la differenza tra un sito usabile e fruibile da tutti ed uno invece fruibile solo dal 1024x768 in su. Quindi per ora conviene ancora ottimizzare i siti per la risoluzione 800x600. Ad esempio puoi creare una bella tabella standard principale a 720x460 o 720x500 pixel. Praticamente all'800x600 devi togliere tutte le possibili barre dei browser, office ed accessori vari che l'utente potrebbe aver installato sul proprio pc o mac.
Si, il filmato flash, impostato a tutto schermo, ma che contiene solo dati vettoriali, lo puoi ingrandire o rimpicciolire a seconda della risoluzione dello schermo dell'utente finale. Questo sistema però è ancora poco usato perché fare un sito completamente in Flash significa tagliarsi le gambe in partenza e non avere molta visibilità sul web.
E un sito bello che non vede nessuno è un sito poco utile ai fini pratici.
Con Dreamweaver quindi devi impostare una dimensione alla tua tabella, ad es. 700x500, la centri nello schermo e vivi felice perché gli utenti che hanno il 1024x768 vedranno lo stesso sito, solo che con un margine maggiore.
Il problema inizierà ad esserci quando sarà superato il 1024x768 perché un sito 800x600 si vedrà piccolo piccolo...
La scelta del progetto dipende da te e dal target di utenza finale.
Io ti consiglio di fare un bel sito html con Dreamweaver e inserire elementi complementari e interattivi di Flash.
Tuttavia non dimenticare il potere e il grado di usabilità di una gif animata. Per vedere una gif animata l'utente non ha bisogno di aver installato sul pc il flash player... ma questo non è un problema, più che altro è una curiosità.
Calcola che lo standard non è 17'' ma 15''. Vedi ad esempio la diffusione di tutti i portatili, sono quasi tutti 15''.

Di: Pablito | 26/09/2020 18:13:07

eh si...

Ora mi è più chiaro grazie... Pablito.
Ancora una cosa però non mi è chiara del tutto... la posterò più in la! Non vorrei approfittarmene troppo.
Ciao

Di: mitac | 26/09/2020 18:13:07

Ahahhahah!!!! Aspetta altrimenti non dormo stanotte.

Ma le colonne da 100px a cui ti ti riferivi nel primo messaggio sono "tabelle"?
Faccio confusione:
Allora le celle so cosa sono!
Ma faccio confusione tra tabella (bordo verde) e colonna di cui parli tu e il manuale.
Ma perchè non si può usare un termine e basta?

Di: mitac | 26/09/2020 18:13:07

Tabelle, righe e colonne.

Dunque è molto semplice, un pò come giocare a battaglia navale.
Hai presente una fila di quadratini in verticale? Quella è la colonna e i quadratini sono le celle.
Una tabella è composta da righe e colonne. Queste però sono formate dalle celle.
Una tabella che ha una riga ed una colonna, significa che è composta da una sola cella.
Invece una tabella che ha due righe e due colonne, sarà composta da quattro celle.
Nel codice html le celle si identificano con il tag <td> e le righe <tr>. Le colonne sono una conseguenza di quanti <td></td> sono presenti nella prima riga della tabella.

Di: Pablito | 26/09/2020 18:13:07