Illustrator: crea forme

Di: mapero | 26/09/2020 18:37:28
Salve a tutti,
sto facendo un ricalco di vari edifici e ho vari dubbi:
1 - guardando la figura 1 e 2 dovendole ricalcare come avreste proceduto? Io continuo a sbagliare qualcosa ma non so cosa...
La Fig.1 è fatta accostando le varie forme, ma non credo sia il modo più corretto visto che le varie lineee si sovrappongono, e quindi non solo ho una ripetizione inutile di alcuni tratti, ma devo anche andare a vedere che coincidano perfettamente.
Però così facendo almeno posso colorare il riempimento senza dover passare alla pittura dinamica (che reputo eventualmente un passo quasi finale essendo difficilmente reversibile, sopratutto nel caso dovessi ancora correggere i tracciati).
Mentre nel caso precedente se pure avessi voluto usare la penna avrei ottenuto lo stesso risultato, (passando per la funzione unifica i tracciati, anche qui determinando però una inutile sovrapposizione di tratti a quelli già esistenti), per arrivare ad avere tracciati chiusi da poter colorare già in questa fase se fare nulla di irreversibile; in Fig.2, invece come potete vedere non sono riuscito nel mio intento (in Fig.3 ecco il risultato volendo colorare solo il riempimento).
2 - Sto lavorando sull'equivalente di un A4, per non appesantire troppo il documento, visto che poi dovrà essere circa 3 volte più grande.
Come posso procedere per avere già a questa dimensione un'idea realistica di come sarà ingrandendolo, sopratutto per vedere come saranno gli spessori delle tracce?
Già ora, lavorando molto con lo zoom, ritornando al 100% rimango spesso deluso dal risultato finale. Voi come fate?
3 - Lavorando molto su elementi geometrici e in prospettiva ci sono strumenti che mi possono aiutare come griglie o altro?
Sarebbe molto utile avere un effetto calamita affidabile, spesso mi capita che andando ad unire in un angolo un segmento mi venga indicato l'unione con il punto esatto, ma poi ingrandendo vedo che la corrispondenza non è perfetta, molto spesso devo ricorrere alla visualizzazione dei contorni per arrivare alla corrispondenza perfetta.
Posso fare in modo da essere avvertito quando 2 linee sono parallele tra loro o perpendicolari o se si trovano sullo stesso asse?
Spero di essere stato chiaro.

Risposte



Ci risiamo,
la lingua batte dove il dente duole, qualche giorno fa esattamente il 19/09/2014 dopo aver disquisito ampiamente sull'argomento si era arrivati alla conclusione che non esiste un metodo specifico per fare qualunque tipo di lavoro ma, ci sono delle nozioni di base che poi ognuno di noi adatta alle proprie particolari esigenze;
poi, da tenere sempre presente che, il programma ci mette a disposizione particolari facilitazioni e feature da usare e QUELLE SONO!, sta a noi interpretarle e usarle nel migliore dei modi.
Invece, ho l'impressione che e (non credo sia solo impressione) che di fronte a particolari esigenze hai la pretesa che sia il programma a risolverti il problema; ti assicuro "non funziona in questo modo".
Facciamo un passo in avanti:
hai nozione dello strumento Crea forme?;
penso di no, quindi è venuto il momento di cominciare ad interessarsi su questo formidabile strumento;
mano al manuale e studia il da farsi...
come stuzzichino ti posto tre esempi:
fig.1 quattro tracciati sovrapposti;
-- un tracciato irregolare, un quadrato, un ovale e una stella;
fig.2 un primo esempio di uso del Crea forme;
-- notare la precisione del tracciato e la creazione dei rispettivi punti di ancoraggio;
fig.3 ulteriore prestazioni del Crea forme;
-- questa volta il quadrato, l'ovale e la stella sono diventati parte integrale del tracciato di base, nota sempre la precisione dei punti di ancoraggio creati e, stai pur certo che a qualunque ingrandimento la precisione verrà mantenuta.

Naturalmente questo è un assaggio ma nelle pieghe di quanto ti ho fatto vedere con gli esempi c'è parecchio altro...
Studia e prova e poi prova e prova ancora non ti dico altro...
Buona domenica...
P.S. Se vuoi avere un aiuto fattivo, quando posti cerca di non mischiare argomenti vari in modo confusionale, sii più lineare e argomenta con dati di fatto, così dai la possibilità a tutti di capire e, a chi è in grado di aiutarti di poterlo fare con convinzione di causa... Grazie!

Di: Glyphs | 26/09/2020 18:38:28


Cosa dire se non grazie...

Di: mapero | 26/09/2020 18:38:28