Illustrator: penna e sovrapposizione angoli vivi

Di: mapero | 26/09/2020 18:11:29
Salve a tutti, volevo capire come far combaciare il tracciato creato con lo strumento penna con altri, magari creati con lo strumento quadrato (freccia a destra) e smussarne gli angoli vivi (freccia a sinistra).

Risposte



La domanda che poni può essere risolta essenzialmente in due modi;
il primo è, direi quasi banale, sto parlando della sovrapposizione livelli, infatti basterebbe avere la
forma quadrato su un livello e le linee fatte con la penna (in giallo) su un altro livello con il risultato che la forma quadrato e le linee avranno una perfetta intersezione (la parte eccedente verrà nascosta - vedi fig. in alto).
Altro e ben più complesso appare il sagomare le linee per avere delle perfette intersezioni con la forma quadrato, tutto su un solo livello.
Come al solito mi faccio assistere dall'immagine che ho creato per evitare confusioni.
Devo premettere due cose:
1) Il pennello tracciato chiuso da per risultato un unico tracciato ma, si deve intersecare sempre con un altro pennello tracciato chiuso; non con una forma.
2) Quando parlo di selezionare un solo ancoraggio con strumento selezione diretta (freccetta bianca) bisogna prima di ogni cosa deselezionare tutto poi, passare sopra al punto dove c'è l'ancoraggio da selezionare appena si vede un qudratino bianco in corrispondenza allora e solo allora cliccare, l'ancoraggio diventa blu ora lo si può prendere e trascinare; ovviamente se si dovessero selezionare più punti di ancoraggio tenere premuto Shift.

[size=150:218otbe0]Ok,[/size:218otbe0]
Ora passiamo ad esaminare l'angolo a sinistra, la fig. n.1 è l'angolo cosi com'è e, la primissima cosa da fare è trasformare la linea gialla da tracciato a tracciato chiuso, selezionare la linea poi, Oggetto > Espandi... il risultato è evidente nell'esempio;
• selezionare l'ancoraggio in alto a destra fig.2 e trascinare sul bordo forma quadrato;
• selezionare l'ancoraggio in basso a destra fig.3 e trascinare sul bordo forma quadrato.
Concluso l'angolo sinistro passiamo a quello destro, qui il discorso si fa più complesso perchè abbiamo una linea ad angolo poggiata sulla forma quadrata:
? fig.4 trasformare la linea gialla ad angolo da tracciato a tracciato chiuso;
? bisogna sezionare l'angolo, selezionare contemporaneamente i due ancoraggi (vedi frecce);
? con i due ancoraggi selezionati cliccare sul simbolo (barra in alto);
? fig.5 la linea è stata divisa prendere alternativamente gli ancoraggi e fare come in precedenza;
? fig.6 prendere ancoraggio in alto e trascinarlo vedi fig.7;
Mettendo in posizione l'ancoraggio viene fuori una porzione di fondo e per evitare questo, la punta della nostra linea deve diventare triangolare, quindi abbiamo bisogno di un nuovo ancoraggio che posizioneremo (vedi freccia) con lo strumento penna con il simbolo+;
? fig.7/8 prendiamo l'ancoraggio più a destra e posizioniamo giusto ad angolo.
Fatto...! spero di essere stato chiaro e di non aver dimenticato niente, se ci fossero dubbi o lacune varie sono quà...
Buon lavoro...

Di: Glyphs | 26/09/2020 18:11:29


Mi hai commosso, sei di una pazienza non comune...
non voglio sempre essere OT, ma per quello che sto sperimentando ora (ricalchi a mano di persone, poi colorarli con tinte piatte) non mi hai detto il tuo parere.... lo strumento più appropriato è la matita? hai qualche link di qualcosa del genere? dove vedo qualche tua realizzazione?

Di: mapero | 26/09/2020 18:12:29


Si, è vero,
la pazienza non mi manca, mi sento gratificato dai complimenti ma... addirittura arrivare alla commozione mi sembra un tanto di esagerato!

"mapero"lo strumento più appropriato è la matita?

Ad essere sinceri non è che esiste uno strumento appropriato per antonomasia, il bello è che il tutto ha una forte componente di variabilità dovuta al carattere, alle conoscenze, ai gusti, alle tendenze, alla personalità di chi esegue il lavoro per cui è sbagliato dire “Questo è lo strumento adatto”, ti posso dire però, che cosa userei se dovessi fare un lavoro di ricalco (a proposito ricalchi illustrazioni o immagini?).
In generale uso il pennino all'80% però, in talune circostanze anche la matita, il pennello ed anche il pennello tracciato chiuso, molto dipende dal soggetto, dalle ombre, dalle luci etc., quindi, non si può assolutamente dire o affermare che ci vuole solo questo o quest'altro.
In rete ci sono un sacco di esempi per tutti i gusti, basta cercarli con Google.
Mi hai chiesto ripetutamente di vedere miei lavori o portfolii, ti rispondo che questo è un limite che mi sono imposto da moderatore nel forum – non mischiare mai le mie cose private e professionali con il forum – non pensare che sia un atto di supponenza o di superbia, al contrario, è la prova che svolgo questo servizio con dedizione senza nessun altro scopo; il mio solo piacere è aiutare, non sempre sono in grado di farlo (l'onnipotenza non mi appartiene) ma, se ne ho la competenza, ne traggo il massimo di soddisfazione personale.
Anche stavolta mi sembra di aver detto tutto...
alla prossima e buon lavoro...

Di: Glyphs | 26/09/2020 18:12:29


grazie ancora
ti chiedevo dei tuoi lavori un pò per curiosità un pò per farti domande più mirate, comunque anche su questo punto sei stato chiarissimo

Di: mapero | 26/09/2020 18:12:29