Indesign CS6: problemi di a capo su file importato da Word

Di: suhentu | 26/09/2020 18:01:33
Ciao a tutti, ho un problema con l'impaginazione di una relazione su indesign.
Ho scritto il testo da impaginare su word (circa 50 pagine).
Importandolo su indesign sembra tutto a posto finche non faccio una qualsiasi modifica.
Devo aggiungere delle immagini contornate dal testo, ma quando la disposizione del testo si modifica per far spazio all'immagine accade che su tutto il documento cambiano i punti in cui il testo va a capo.
Mi ritrovo quindi ad avere piu di 50 pagine in cui il testo va a capo praticamente a caso, e non a fine riga. Anche cambiando l'allineamento (a destra, a sinistra, al centro o giustificato) i punti in cui va a capo sono sempre casuali. E improponibile doverlo correggere a mano per cui vorrei cercare di capire dove sbaglio.
Grazie

Risposte



- Verifica sillabazione. Impostata? Se del caso modificare. Da usare con testo giustificato, a sx.
- Mostra caratteri nascosti per verificare gli a-capo fine riga. Magari te li trascini da Word.

Di: GraphicManoval | 26/09/2020 18:02:33


La sillabazione è impostata, ma le parole non vengono spezzate, il testo va a capo solo con parole intere. Posto uno screenshot per mostrarti come va a capo.
I caratteri nascosti sono attivati ma modificare tutti gli "a-capo" a mano mi sembra una cosa da matti su un documento di una cinquantina di pagine "ridotto" in questo stato... :/

Di: suhentu | 26/09/2020 18:02:33


Eccerto, cosa ti sillaba? Un paragrafo da una riga?
Sostituire gli a-capo superflui con uno spazio è una bazzecola velocissima se consideri che gli a capo corretti solitamente sono preceduti da un punto finale.
Procedi così utilizzando il comando Trova/Sostituisci:
1 - sostituisci tutti gli a-capo corretti (cioè quelli che davvero devono mandare il testo a-capo) con uno o più caratteri NON presenti nel testo (ad esempio con "###");
2 - sostituisci tutti gli a-capo rimasti con uno spazio (sono tutti quelli sbagliati, non servono;
3 - sostituisci il o i caratteri fasulli (quelli dell'esempio citato) con un a-capo regolare.
Finito. A posto. Senza impazzire!
Sarà il caso, prima di procedere, verificare che tutti gli a-capo da mantenere siano preceduti dal punto "."

Di: GraphicManoval | 26/09/2020 18:02:33