Indesign: file da Illustrator con abbondanza

Di: gene79 | 26/09/2020 18:15:40
scusate la domanda + cretina del mondo, ma non riesco proprio.
Ho creato un fondo vettoriale in Illustrator CS3. il formato carta di Illustrator è 210x297, ovviamente il mio fondo è 220x307. Quando lo importo in IDCS3, il file salvato in .ai, non riesco a importare il file completo di abbondanza, mi importa solo il file rifilato. E' giustoi o sono pirla io??!! Devo quindi fare la tavola di disegno + grande in illustrator??

Risposte



L'ultima che hai detto.
Fai il foglio più grande, l'abbondanza gliela dai in Indesign.

Di: TCK | 26/09/2020 18:15:40


Se salvi in .ai non esce il vivo, se salvi in pdf o eps sì

Di: pemulis | 26/09/2020 18:15:40


ok, grazie. usando IDCS3, anzi, iniziando a usare IDCS3 preferisco ormai evitare i .eps che uso con Xpress. vado di .ai con misura allargata di abbondanza ;)

Di: gene79 | 26/09/2020 18:16:40


pdf=ai, puoi usarlo senza problema
ho segnalato l'eps per completezza, non perchè lo uso o lo consiglio. Mai fatto un'abbondanza documento in illustrator.

Di: pemulis | 26/09/2020 18:16:40


Io solitamente da Illustrator CS3 a InDesign CS3 copio e incollo, cosi non ho file eps o pdf o ai da portarmi in giro...

Di: dimograff | 26/09/2020 18:16:40


Però impazzisci con i pesi.
E non solo, è un casino modificare i file se copi incolli. Se linki modifichi con illustrator e si aggiorna automaticamente.

Di: TCK | 26/09/2020 18:16:40


ci sono comunque dei vantaggi notevoli con copia/incolla...
prova a d immaginare di avere un logo che deve essere stampato in cmyk, due colori, monocromatico e di colori diversi...ti devi fare tutte le versioni dei loghi. Io ne faccio uno e lo modifico pagina per pagina.
certo che con un illustrazione non ha senso.

Di: pemulis | 26/09/2020 18:16:40


Scusa eh, ma che cambia avere già le varie versioni modificate in illustrator? Tanto non è che ci impieghi meno a modificarli in indesign.

Di: TCK | 26/09/2020 18:16:40