Indesign: problema eps con compressione jpeg

Di: askaro | 26/09/2020 18:02:40
Ciao a tutti,
ho un problema con InDesign CS3.
Ho usato per anni Xpress e ora sto provando ad avvicinarmi a Indesign, ma una volta conluso il mio impaginato creo il pdf in alta per la stampa e alcune immagini (anch'esse in alta ris) mi vengono stampate in bassa.
Queste immagini sono magari .EPS di Photoshop con compressione jpeg qualità massima, immagini d'archivio che non hanno mai dato problemi prima.
Se le salvo in .jpeg e le importo di nuovo in Indesign non danno problemi.
Questo mi è successo anche importando un'immagine a livelli.
Qualcuno mi sa dare cortesemente una dritta se per caso c'è da settare qualche preferenza?
Grazie

Risposte



a me non è mai capitato, quando esporti in pdf puoi provare a settare le impostazioni predefinite che ti trovi nella finestra in alto su "macchina da stampa" così non dovrebbe dare problemi.
Per quanto riguarda gli eps a me li lascia anche in tracciati (sempre che lo siano), anche se sull'anteprima li gestisce in bassa risoluzione (a meno che non sia impostata l'anteprima sovrastampa) ma è solo un problema di anteprima.
fammi sapere se hai risolto
ciao af

Di: alan.ford.tnt | 26/09/2020 18:03:40


non ho risolto...
se importo un .eps (non vettoriale, salvato da photoshop con compressione jpeg - qualità massima) sia nella stampa diretta da indesign sia nel pdf (in alta ris) che creo, l'immagine è "pixelata" come se fosse in bassa.
Bella rogna, visto che le immagini di archivio le ho tutte in .eps - compressione jpeg, ecc....

Di: askaro | 26/09/2020 18:03:40


ho provato anche a salvare le immagini in eps binari ed eps ASCII...
nada de nada...
in stampa sono sempre leggermente segettate, non sono perfette come la stessa immagine in psd o jpeg...

Di: askaro | 26/09/2020 18:03:40


ciao. Anche io come te vengo da XPress dove il formato .eps per l'importazione di immagini è all'ordine del giorno. Leggendo i manuali di InDesign ho invece avuto la sensazione che questo impaginatore preferisca il formato TIFF o JPG per le immagini BITMap e il formato EPS per le immagini vettoriali, create ad esempio con Illustrator.
Per questo io cerco di importare immagini TIFF (che si possono comprimere con LZW) o PSD.
Ultimamente ho poi sentito da ADOBE che il linguaggio PostScript andrà in pensione a favore del linguaggio PDF, quindi cerco di usarlo il meno possibile.

Di: dimograff | 26/09/2020 18:03:40


Ma è successo anche a te questo genere di problema impaginando immagini .eps?
Grazie!

Di: askaro | 26/09/2020 18:03:40


Ho paura che ID ti stampi l'anteprima dell'immagine e non vada a vedere il vero file. Io cmq uso ancora Xpress e salvo sempre in tif. Non c'è + ormai l'esigenza dell'eps.

Di: gene79 | 26/09/2020 18:03:40


oramai il PS è morto, i moderni impaginatori non digeriscono più l'eps tantopiù se sono di vecchia creazione, se vuoi continuare ad usare indesign yi consiglio di convertire i files man mano che ti servono, ci guadagni in salute. nemmeno gli eps vettoriali vanno usati, danno troppi problemi. oramai si parla un linguaggio differente: si chiama pdf e si stampa professionalmente con Adobe Pdf Print Engine.

Di: pemulis | 26/09/2020 18:04:40


[USER]pemulis[/USER]

oramai il PS è morto, i moderni impaginatori non digeriscono più l'eps tantopiù se sono di vecchia creazione, se vuoi continuare ad usare indesign yi consiglio di convertire i files man mano che ti servono, ci guadagni in salute. nemmeno gli eps vettoriali vanno usati, danno troppi problemi. oramai si parla un linguaggio differente: si chiama pdf e si stampa professionalmente con Adobe Pdf Print Engine.

... sei categorico... sembra una sentenza capitale...

Di: alan.ford.tnt | 26/09/2020 18:04:40


Comunque ci vogliono cinque minuti a convertire TUTTE le foto da eps al formato che preferisci.

Di: TCK | 26/09/2020 18:04:40


[USER]TCK[/USER]

Comunque ci vogliono cinque minuti a convertire TUTTE le foto da eps al formato che preferisci.

Dipende da quante sono TUTTE le foto mister...
Comunque sia è un limite di Indesign non supportare le immagini in eps.
A livello di produzione, lavorando con fotolito e così via il PS e le immagini in eps sono ancora la realtà.
Che si vada evolvendo verso altre strade sono d'accordo, ma attualmente è un'altra storia...
Opinioni discutibili a parte, grazie molte per la collaborazione!

Di: askaro | 26/09/2020 18:04:40


scusate ma a me sto problema della bassa definizione non lo dà... ho importato un'immagne salvata in eps da Photoshop a 300dpi , salvato da Indesign in pdf e l'immagine è sempre a 300 dpi...
forse le tue immagini hanno definizioni superiori? in tal caso togli del tutto la compressione quando esporti.
PS ti allego lo screen del salvataggio in eps

PPS domanda stupida...gli eps non li ridimensioni in indesign vero?
PPPS... altra domanda il pdf lo crei con file>esporta?

Di: alan.ford.tnt | 26/09/2020 18:04:40


[USER]askaro[/USER]


Dipende da quante sono TUTTE le foto mister...

E quante sono?
Fossero anche 10.000 basta usare uno script.

Di: TCK | 26/09/2020 18:04:40


sono sì categorico ma questa è la realtà, adobe depreca l'uso di ps e l'iserimento di eps su indesign e non lo fa da un paio di giorni, lo dice da qualche anno. la strada intrapresa da adobe è praticamente obbligatoria quando si tratta di pre/stampa, le realtà che citi riguardo alle fotolito sono testimonianze solo di un non volersi aggiornare da parte di persone che non sono preparate al cambiamento. Puoi lavorare anche con macos 9 o win 98 se vuoi ma non ti lamentare se perdi i clienti che si aggiornano. li devi spingere tu, non c'è altro da fare.
Ha ragione tck, un'azione e lo fai lavorare a pausa pranzo…

Di: pemulis | 26/09/2020 18:04:40