Indesign: sincronizzazione stili ed impostazioni locali

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:36:34
Ciao a tutti! Sono responsabile di un sito della caritas della mia diocesi! Sfortunatamente un virus ha attaccato il computer! Abbiamo chiamato il tecnico ed ha formattato il computer senza salvare la cartella del sito! Vorrei sapere se e come posso recuperare il sito da internet tramite il dreamweaver o in qualsiasi altro modo! Spero mi rispondiate presto! E' davvero urgente!
Vi ringrazio di cuore!
Ale

Risposte


Recuperare i file da un sito via FTP.

Ciao Ale,
benvenuto e grazie per aver scelto 001design.it.
Partendo dalla premessa che ci vuole sempre un backup dei dati salvati in doppia copia su qualche supporto magnetico (CD, DVD, 2°HD, ecc.) procedi così per recuperare almeno i file pubblicati sul web:
- Telefona al tuo servizio di hosting (quello che ti ha fornito nome e password per pubblicare i dati tramite FTP).
- Chiedi loro di inviarti nuovamente via e-mail i dati necessari per la pubblicazione su web.
- Installa un programma come ad esempio "WS_FTP32" sul computer.
- Entra con questo programma nel tuo sito e scarica tutti i file da internet all'hard disk.
Con questo metodo recupererai i file presenti nelle cartelle del sito on-line.
A questo punto, se hai recuperato tutto, basterà definire nuovamente il sito da Dreamweaver.
Fammi sapere.
Al seguente link trovi pubblicati alcuni consigli validi per la sicurezza del pc contro i virus ecc.
http://www.001design.it/forum_italiano/thread.php?id=2
P.S. Risposta inviata dopo 25 minuti dalla pubblicazione del messaggio di aiuto.

Di: Pablito | 26/09/2020 18:37:34

Indesign: sincronizzazione stili ed impostazioni locali

Buonasera,
sto curando il layout della rivista dell'aeroporto di Pisa.
Essendo un documento di 112 pagine con vari articoli e sezioni ho bisogno di lavorare in un file libro e mi piacerebbe riuscire ad ottimizzare, velocizzare ed automatizzare il più possibile i flussi di lavoro.
Il problema è il seguente:
quando sincronizzo gli stili di paragrafo tra due file dello stesso libro perdo le impostazioni locali dei paragrafi a cui quello stile è applicato.
Se per esempio, in una cella a cui ho applicato uno stile di paragrafo altero i parametri di avvicinamento in millesimi per non perdere parti di testo, quando sincronizzo quello stile da un altro documento perdo questo parametro ed il testo esce dal contenitore.
Mi piacerebbe capire se sbaglio qualcosa, se è possibile appunto sincronizzare gli stili di due documenti senza perdere le impostazioni locali.
Nello stesso file è possibile, è possibile ridefinire uno stile sulla base di un cambiamento locale senza che i paragrafi appartenenti a quello stile perdano le proprie caratteristiche locali.
Spero di essere stato chiaro e vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione, siete sempre stati molto preziosi per me che sono un completo autodidatta.

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:37:34


Comincio col rispondermi da solo.
Si può fare. O meglio, come immaginavo è proprio così che funziona.
Ho fatto alcune prove partendo da zero e va tutto bene.
Il file su cui lavoro però è un file che ho ripulito e riorganizzato partendo da un impaginazione fatta da una persona non molto esperta che a sua volta ha lavorato su un file precedente con stili già presenti. provo a rivedere dove si trova l'errore.
Se comunque avete suggerimenti... siete i ben venuti.

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:37:34


Probabilmente finisco pure col rispondermi da solo.
Le prove effettuate mi danno torto ma la cosa è talmente evidente che continuerò fino a che non mi confermeranno il sospetto.
Oltre agli stili di paragrafo e carattere gli oggetti erano nidificati in stili di oggetto. Non so per quale motivo ma tra le impostazioni dello stile nel menù a tendina era spuntata l'opzione
"cancella impostazioni locali durante applicazione stile"
A me pare fin troppo evidente anche se i risultati mi smentiscono.
Non mi do per vinto.
A presto.

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:37:34


Allora, sono praticamente in un autoforum :)
ho risolto, ho capito dove sta l'inghippo ma con l'amaro in bocca.
Il problema si presenta solo ed esclusivamente quando applico alle celle stili di oggetto comprendenti stili di paragrafo tra gli attributi preimpostati.
Se creo uno stile di paragrafo (diciamo "prova paragrafo"), lo applico ad una cella, altero il parametro avvicinamento (in locale), creo uno stile di oggetto (diciamo "prova oggetto") comprendente lo stile di paragrafo "prova paragrafo", quando applico lo stile di oggetto "prova oggetto" alla cella con "prova paragrafo" applicato, perdo le impostazioni di avvicinamento.
Visto che nel menù a tendina gli stili di oggetto sono gli unici ad avere l'opzione
"cancella impostazioni locali durante applicazione stile", ho pensato: "è fatta!"
E invece no!
Ho risolto si, ma ho dovuto eliminare lo stile di paragrafo dalle impostazioni dello stile di oggetto ed applicarlo di volta in volta a parte perche con o senza spunta le impostazioni locali vengono cancellate durante l'applicazione interna al doc o in fase di sincronizzazione in un libro.
Ma possibile?
Bah...

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:37:34

Re: Indesign: sincronizzazione stili ed impostazioni locali

Problema precisamente individuato attraverso svariate riprove.
Il fatto è che le modifiche locali apportate selezionando l'intero testo (o cliccando sulla cella), vengono rimosse nel momento in cui si riattribuisce a quest'ultima lo stile precedentemente creato o si sincronizza da un altro doc del libro (cosa che non succede a quelle che riguardano una porzione del testo. A questo punto potrei risolvere modificando una piccolissima porzione di testo attribuendogli un avvicinamento differente ma impercettibile.
Ma vi pare che io abbia speso notti e notti di veglie per utilizzare un sistema del genere?
Possibile che non esista una spiegazione-soluzione più raffinata?
se io voglio definire uno stile che però in alcuni casi deve essere modificato in un determinato punto del doc, nell'intera cella, devo perdere la possibilità di usufruire per quella cella di tutte le comodissime opportunità offerte dagli stili riguardo agli altri attributi?
Se man mano che progredisce il lavoro io voglio cioè ridefinire per esempio il colore del testo e voglio farlo in tutte le didascalie, anche in quella in cui ho ridefinito l'avvicinamento per intero, possibile che non esista altro metodo se non uno rozzo come il mio?
Adesso tocca voi pero dai...:)

Di: Nicola Grossi | 26/09/2020 18:37:34

Re: Indesign: sincronizzazione stili ed impostazioni locali

ciao. Non sono espertissimo di InDesign, ma mi sembra che il software ragioni in maniera molto logica. Se uno crea un foglio stile è perché vuole che questo venga applicato alla lettera, in tutti i suoi minimi particolari. Quindi se tu riapplichi un foglio stile ad un testo già formattato, ovviamente il foglio stile si applica per intero in tutte le sue caratteristiche comprese le crenature e il tracking.
Ho però fatto anche delle prove. Questo inconveniente succede solo con fogli stile paragrafo che ti vanno a sovrascrivere anche le caratteristiche di avvicinamento. Con i fogli stile di carattere, invece, puoi decidere quali parametri variare e quali no. Ora, non ho capito bene quali siano le tue esigenze specifiche, ma fai delle prove applicando i fogli stile carattare anziché quelli di paragrafo.

Di: dimograff | 26/09/2020 18:37:34

Re: Indesign: sincronizzazione stili ed impostazioni locali

Un'altra soluzione che mi viene in mente rileggendo i tuoi messaggi è questa: imposta capitoli, stili di carattere, di paragrafo, stili oggetti... sincronizza il tutto e poi procedi con il lavoro in modo che tu non debba più risincronizzare niente. Voglio dire, stabilisci tutte le caratteristiche del tuo libro con certezza prima di elaborarlo in modo da non dover più fare modifiche agli stili.

Di: dimograff | 26/09/2020 18:37:34