Lettering: la punteggiatura

Di: Pablito | 26/09/2020 17:20:24
I puntini sospensivi ed il punto di abbreviazione.
I tre puntini sospensivi comprendono il punto fermo.
Non bisogna quindi aggiungere il quarto punto.
Esempio: mi nasconde qualcosa…
Non così: mi nasconde qualcosa....
Il punto di abbreviazione funge anche da punto fermo. Quindi non richiede il doppio punto.
Esempio: il forum di 001design.it si impegna a risolvere problemi di grafica, hardware, software ecc.
Non così: il forum di 001design.it si impegna a risolvere problemi di grafica, hardware, software, ecc..

Risposte



Ciao a tutti e complimenti per l'ottimo forum.
Riguardo all'utilissimo esempio di Pablito, mi permetto solamente di far notare che, a quanto mi risulta,
prima di «ecc.» (sia in forma abbreviata sia in forma distesa «eccetera») la virgola non dovrebbe essere ripetuta.
Ovvero:
Il forum di 001design.it si impegna a risolvere problemi di grafica, hardware, software ecc.
E non:
Il forum di 001design.it si impegna a risolvere problemi di grafica, hardware, software, ecc.

Di: acalvet | 26/09/2020 17:20:24


Sì, senza virgola prima di ecc.
I tre puntini vanno fatti con il comando apposito e non ripetendo tre volte il punto (il Xpress è, per esempio, alt+punto o alt+virgola)

Di: Susina | 26/09/2020 17:20:24


Vero, verissimo, grazie per avermelo fatto notare.
Provvedo immediatamente a correggere quanto pubblicato sopra.
Aggiungo inoltre il metodo per scrivere i puntini sospensivi utilizzando il codice ASCII: ALT+0133
Ed ecco la differenza di visualizzazione tra ... e … (chiaramente molto dipende dal contesto e se i caratteri speciali vengono codificati correttamente dai vari sistemi). Tuttavia, nel caso di questo forum, i puntini sospensivi inseriti utilizzando il codice ASCII risultano correttamente ravvicinati. Grazie a Susina per lo spunto.
No. ...
Sì. …
Buon lavoro a tutti e grazie ancora per il contributo!

Di: Pablito | 26/09/2020 17:20:24