Maya: alternativa al batch render?

Di: zoot | 26/09/2020 18:02:48
Ciao a tutti! Prima di tutto volevo farvi i complimenti... e un po' che uso il vostro forum per risolvere i miei problemucci... ma mi registro solo ora per estrema pigrizia sicuramente... cmq il mio problema e questo: è una settimana che uso Maya 6 e lo trovo stupendo!
Ho creato una chiesa con personaggi in movimento per un corto e varie telecamere ora per esportarlo per ed eventualmente lavorarlo con un altro programma come mi conviene procedere? Ho provato tutti i formati ma andando a fare Batch Render ho stimato che ci vuole circa una settimana per 300 frame! Aiuto non e possibile! Come posso fare per risparmiare tempo?

Risposte



Per testare velocemente le tue animazioni puoi usare il Playblast.
La complessità dipende da come hai ottimizzato gli elementi nella tua scena 3d.
Puoi diminuire le luci, il tessellation, il numero di poligoni, ecc.
Renderizza solo quello che vedi. Il resto sta bene nel cestino.
Grazie anche per la fiducia e per i complimenti.
Nel caso volessi pubblicare un feedback o commento su 001design.it puoi farlo nella sezione apposita: http://www.001design.it/forum_italiano/forums.php?id=18

Di: Pablito | 26/09/2020 18:02:48


gazie mille!!!provero!e poi posso esportarlo tranquillamente senza metterci una settimana?tutti i framme renderizzati intendo....P.S se volete poi vi faccio vedere il risultato (chiaramente e solo una settimana che uso maya)!!!!!scusate la mia enorme ignoranza

Di: zoot | 26/09/2020 18:02:48


Con Playblast (del quale chiesi anch'io delucidazioni) non renderizzi i frame "definitivi", ma solo una bozza come la vedi sulla finestra di Maya. In pratica serve solo a capire i movimenti di camera e se tutto sta dove deve stare.
E non è niente male come cosa.
È un punto di partenza su cui si può ragionare e con cui si migliorano le scene.
Per il rendering finale ti toccherà usare per forza di cose il Batch render.

Di: Spike | 26/09/2020 18:03:48