Photoshop: CMYK o direttamente 2 tonalità?

Di: 2beep | 26/09/2020 19:18:15
Buon giorno a tutti!
Mi è venuto un dubbio..anche tempo fa ho chiesto delle specifiche su come convertire da 4 a 2 colori..ma ora rileggendo altri post.. mi chiedevo se in genere si inizia a lavorare direttamente in modalità 2colori!?! Personalmente mi è sempre capitato di lavorare in CMYK, o al massimo mi è stato richiesto di convertirlo.. ma se lo devo fare da zero??

..grazie!!

Risposte



Perché complicarsi la vita a tutti i costi?
Io ritengo che il metodo che hai seguito finora sia quello buono... dalla quadricromia ricavi il due colori, anche perché spesso (anzi sempre) è una operazione che ti fanno fare a posteriori (per risparmiare!).
Un saluto

Di: usen | 26/09/2020 19:18:15


ahh..ok!
Nn so se ti ricordi, ma la scorsa volta avevo avuto delle difficoltà a convertirlo..(ma grazie a te e Pablito ho risolto..è andato tutto ok!)allora credevo che se avevo già i 2 colori impostati nn avevo problemi a 'immaginare il risultato'!! Cmq sia..credo che farò come dici tu..anzi credo proprio che ho ancora bisogno di studiare il metodo a fondo!!!
Ciao e ancora grazie!

Di: 2beep | 26/09/2020 19:19:15


Sì, io aggiungerei solo una cosa:
se apri la solita palette Selettore colore (quando clicchi sul quadrato per scegliere il colore di primo o secondo piano), nella finestra di dialogo c’è il pulsante “Personale”, cliccandoci sopra avrai la possibilità di scegliere un qualsiasi colore pantone. Attenzione però che se il tuo documento è CMYK, non sarà un vero color pantone ma una riproduzione CMYK, quindi le lastre saranno sempre quattro... Beh, ma allora a cosa serve? Per risparmiare eventualmente sul quinto colore? Credo che sia proprio così. Fatemi sapere cosa ne pensate.

Di: Pablito | 26/09/2020 19:19:15