Photoshop: colori pantone o CMYK?

Di: maru | 26/09/2020 19:19:19
Ciao a tutti,
devo realizzare un pieghevole informativo contenente alcune foto in bianco e nero.
Per contenere i costi mi è stato detto di utilizzare due colori Pantone invece di CMYK. Ho quindi scelto di utilizzare un rosso (colore aziendale) e un Pantone process Black (per testi e foto).
Ho però paura che il risultato finale, soprattutto per quanto riguarda le foto, non sia soddisfacente.
Potendo, ho sempre preferito lasciare le foto in bianco e nero in CMYK (invece di convertirle in scala di grigio) per avere come risultato un nero "più pieno" (non so come descriverlo altrimenti... diciamo che il risultato è meno spento). Dovendo utilizzare un nero pantone vorrei avere qualche consiglio per ottimizzare la resa in stampa delle foto. Ho provato ad aumentare il contrasto e a lavorare con i livelli dopo aver convertito le foto a 1 tonalità ma il risultato non mi convince.
Help.
Mara

Risposte



Ciao Maru o Mara,
benvenuta e grazie per aver scelto 001design.it.
Per le fotografie in bianco e nero stampate in bicromia, conviene usare la combinazione ciano/nero.
Sempre che non sia possibile stamparle in quadricromia.
Mi pare un po' strana questa storia dei due colori pantone, è solo un vincolo per farti usare il rosso istituzionale ed il nero per tutta la pubblicazione, oltre che risparmiare sulle lastre e sulle pellicole. Ma questo discorso non coincide con la migliore resa in stampa delle foto in bianco e nero stampate in bicromia.
Una volta convertita la foto in scala di grigio, puoi impostare il metodo in Phosothop: Due Tonalità.
Attenzione a dosare bene il rosso pantone sulle tue foto in bianco e nero in modo che non diventi dominante. Un 20% circa o anche meno dovrebbe andar bene, altrimenti provi a regolare bene le curve.
Fammi sapere, ciao.

Di: Pablito | 26/09/2020 19:20:19


Scusa ma sei sei obbligata a usare due colori non vedo perché non usi il nero di quadricomia al posto del pantone black (è più fidato). Poi nel dosare le curve tieni presente che il pantone rosso deve essere più aperto rispetto al nero... cioè il nero è una mezzatinta con i suoi contrasti (non esagerare) e il pantone rosso da i passaggi (devi tirarlo sulle luci e mediotono) mentre nelle parti nere deve essere bello forte.
Spero di esserti stato utile, sono a disposizione per eventuali chiarimenti.
Un grosso saluto a Pablito

Di: cavaliere | 26/09/2020 19:20:19


Grazie per i consigli! Preziosissimi!!

Di: maru | 26/09/2020 19:20:19


Ho realizzato il mio pieghevole (utilizzando InDesign) con il colore Pantone e il nero di quadricromia come mi avete consigliato. Il colore pantone mi serviva per alcuni fondi piatti e per i titoli, le foto invece erano tutte in bianco e nero quindi ho importato delle tif in scala di grigio.
Adesso devo esportare il pdf da consegnare in tipografia. Devo usare accorgimenti particolari (per quanto riguarda la gestione degli inchiostri) o le impostazioni che uso solitamente per progetti in CMYK vanno bene?

Di: maru | 26/09/2020 19:20:19


L'unica cosa che devi fare accertarti che non è spuntata la caselle tutti le tinte piatte in quadricomia altrimenti il colore pantone viene trasformato. Per il resto è ok. ciao Maru

Di: cavaliere | 26/09/2020 19:20:19