XPress 6.5: preferenze di testo

Di: usen | 26/09/2020 19:50:28
Qualcuno mi sa dire come fare a gestire, all'interno dello stesso file, le caratteristiche del testo di due file che hanno un settaggio delle preferenze del carattere differente? Mi spiego meglio con un esempio.
Se in un progetto aperto settato con le preferenze alla voce carattere in un determinato modo (apice, pedice ecc. con determinati valori) aggiungo delle pagine provenienti da file che presentano un settaggio differente (apice, pedice con differenti valori rispetto ai miei), mi accorgo che nel testo, anche se di poco, accadono delle variazioni che potrebbero diventare significative se si lavora con pagine molto dense di testo.
Il mio sistema, al momento, è quello di tenere distinti i file e ad esempio se devo andare in stampa creo due documenti separati. Non c'è un sistema più veloce che mi permette di ignorare tali preferenze e lavorare su un unico file senza creare casini?
Spero di essermi spiegato correttamente,
un saluto e grazie

Risposte



Ciao Pejo,
non so se ho capito proprio bene. Comunque sia credo che tu debba lavorare con i fogli stile (carattere e/o paragrafo). Assegna nomi diversi ai fogli stile tra un documento e l'altro e ciò dovrebbe permetterti di lavorare in un unico documento.
Spero di aver capito bene.
Ciao.

Di: Mostro | 26/09/2020 19:51:28


Ti ringrazio per il suggerimento. In effetti quella che mi suggerisci è una strada; il problema però rimane nella misura in cui devo "spulciarmi" tutto il testo alla ricerca della "parte maledetta" dove è necessario apportare la variazione con il foglio stile. Se il testo è immenso e per disgrazia non ho sotto mano una stampa d'appoggio, il lavoro diventa arduo.
Grazie e a presto.

Di: usen | 26/09/2020 19:51:28


Ciao Pejo,
esiste un'altra strada; quella del "Libro".
Dal menu "Archivio" "Nuovo" "Libro..." e qui importi i capitoli (files) senza dover necessariamente avere un unico documento.
Una volta terminato tutto il lavoro puoi stampare dalla palette dei capitoli.
Ciao.

Di: Mostro | 26/09/2020 19:51:28


Grazie per il contributo. Questa strada non la conoscevo... i files, però, rimangono sempre tanti quanti sono i documenti dai quali attingo. Ho capito bene? Si tratta solo di "richiamare" in un unico file questi documenti per poi mandarli in stampa? Purtroppo non mi "velocizzo" anche con questo sistema, ma non importa, il lavoro si svolge lo stesso; io chiedevo se esisteva un metodo migliore e piu' veloce per fare cio' che chiedevo nel mio primo messaggio.
Un saluto e grazie.

Di: usen | 26/09/2020 19:51:28